Skincare da Mascherina

Brufoli, imperfezioni, arrossamenti, secchezza e/o prurito, sono questi i sintomi più comuni con i quali bisogna fare i conti indossando la mascherina più ore al giorno. Tendenzialmente, le persone con la pelle grassa/mista o a tendenza acneica sono quelli più soggetti alla comparsa di brufoli; coloro
che hanno la pelle secca, couperosica o a tendenza atopica, invece, sono soggetti a rossori ed irritazioni causati dallo sfregamento della pelle con la mascherina. Anche chi non ha mai sofferto di particolari problemi cutanei si può, tuttavia, ritrovare a manifestare tali fastidi. La mascherina, infatti, ostacola la normale traspirazione cutanea: aumenta l’umidità, la pelle viene parzialmente occlusa, il
film idrolipidico cutaneo si altera ed ecco che insorgono brufoli ed irritazioni. Per ovviare a tutto ciò è necessario adottare una rigida ed efficace skincare routine con prodotti specifici.
Il viso deve essere lavato delicatamente e idratato rigorosamente 2 volte al giorno (mattino e sera).
La sera non bisogna aspettare di lavare il viso prima di andare a dormire ma bisogna eseguire la skincare routine appena rientrati a casa, ovvero subito dopo aver tolto la mascherina.


SKINCARE PER BRUFOLI ED IMPERFEZIONI
Se l’uso della mascherina porta all’insorgenza di impurità (per esempio punti neri) e/o brufoletti i prodotti consigliati sono, in ordine di applicazione:


AL MATTINO
1. Latte detergente viso Bio bava. Garantisce una pulizia del viso delicata e rispettosa. 
inoltre, riequilibra la produzione di sebo.
2. Siero viso rigenerante con Acido Ialuronico Bio Bava. La mascherina crea un ambiente caldo ed umido, pertanto bisogna idratare la pelle con un fluido leggero. Il siero assicura
idratazione intensa grazie alla presenza di acido Ialuronico. Aiuta a contrastare la formazione dei brufoli e contribuisce a mantenere la pelle luminosa grazie all’alta percentuale di Bava di Lumaca e ad alcuni estratti vegetali astringenti.

ALLA SERA
Per coloro che NON si truccano, ripetere gli step del mattino.
Per coloro che si truccano, invece, è consigliata la doppia detersione prima dell’idratazione:
1. Acqua micellare con Aloe Vera Bio Bava.Strucca e rinfresca senza appesantire. La Niacinamide, gli estratti di Amamelide, l’Aloe vera e la Bava di Lumaca assicurano, ancora
una volta, azione astringente e purificante.
2. Latte detergente Bio Bava.
3. Siero viso rigenerante con acido Ialuronico Bio Bava.
1-2volte a settimana lo Scrub Viso Gel Bio Bava. Lo scrub esfolia efficacemente grazie alla doppia azione meccanica e chimica: contiene, infatti, granuli da semi di nocciola e mandorle ed acido salicilico (un acido esfoliante che contrasta lo sviluppo di batteri, purifica i pori ed impedisce ai punti neri di trasformarsi in brufoli). Effettuare lo scrub sulla pelle bagnata per un’azione più delicata. Evitarlo o ridurre la frequenza se sul viso sono presenti papule e pustole tipiche dell’acne infiammatoria. Dopo lo scrub idratare il viso come di consueto. 

SKINCARE PER CONTRASTARE LE IRRITAZIONI DA MASCHERINA


 Se l’uso della mascherina porta all’insorgenza di rossore, prurito, secchezza i prodotti consigliati sono, in ordine di applicazione:


AL MATTINO
1. Latte detergente Bio Bava.
Il latte, con la sua consistenza ricca, deterge il viso delicatamente
apportando benessere alle pelli secche ed irritate. Gli oli vegetali che contiene nutrono la pelle lasciandola morbida, mentre gli estratti di vite (decongestionante) e l’avena (lenitiva) calmano i rossori.
2. Siero viso rigenerante con acido Ialuronico Bio Bava.
Idrata, rinfresca lenendo l’eventuale prurito, grazie agli estratti di Camomilla, al succo di Aloe Vera ed al Pantenolo. La bava di Lumaca mantiene l’incarnato luminoso.


ALLA SERA
1. Latte detergente Bio Bava.
Per struccare e/o detergere.
2. Siero viso rigenerante con acido Ialuronico Bio Bava.
3. Crema viso Anti-aging Bio Bava.
Aumenta l’efficacia del siero ed intensifica il nutrimento
della pelle. Ricca di oli vegetali e burro di Karitè, nonché bava di lumaca, allevia i rossori, idrata e nutre. (Da aggiungere come terzo step anche al mattino in caso di pelle particolarmente secca, fragile e screpolata).
1 volta a settimana lo Scrub Viso Gel Bio Bava.
Elimina le cellule morte e dona luminosità. L’azione
esfoliante è delicata e la pelle, dopo il risciacquo, resta morbida. Effettuare lo scrub su pelle umida per maggiore delicatezza. Applicare il prodotto con movimenti leggeri senza strofinare né insistere
su una particolare zona del viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *